Erba del mago

5.00

aumenta facoltà, protegge, afrodisiaco, potente per incantesimi d’amore

Aggiungi alla lista dei desideri
Aggiungi alla lista dei desideri

Descrizione

L’erba del mago più comunemente conosciuta come verbena è un erba della famiglia delle Verbenacce. Da antiche tradizioni, si pensa che il nome di quest’erba derivi da Venere, mettendo così in risalto le sue proprietà afrodisiache, cosa confermata poi da Ippocrate. I sacerdoti dell’antica Roma usavano la verbena per “pulire” gli altari. Gli indovini , nel Medioevo, le attribuivano delle proprietà a dir poco miracolose e per questo su chiamata “Erba del Mago” . Veniva bruciata per mettersi in sintonia con l’universo, per evocare gli spiriti, aumentare le facoltà profetiche e lanciare incantesimi , ed infine per preparare potentissimi filtri d’amore. In passato la Verbena era considerata così efficace in campo amoroso che per conquistarne il cuore della persona desiderata bastava toccarla dopo essersi sfregati le mani con il succo di questa pianta. L’erba essiccata messa negli angoli di casa con parte uguale di sale, toglie presenze indesiderate. Portata con se, calma le emozioni e protegge. Utilizzata in abbinamento all’erba argento attira denaro , con il rosmarino libera dalle negatività. Nella tradizione sudamericana viene utilizzata per aiutare i giovani nello studio facendo dei bagni o bruciandola per aumentare l’apprendimento.  Viene venduta in confezione da circa 25/30 gr.